PANCOTTO CON ERBE SPONTANEE DI MARZO E BACCALA' DORATO

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
foto ricetta
 Tempo: 45 min.
Difficoltà : Bassa
Persone : 4
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

INGREDIENTI
1 kg. di verdure spontanee (diplotaxis, rucola, borragine, crespino, sivoni, cristauri)200 gr. di filetto di baccalà pronto e spinato300 gr. di pane casereccio raffermo200 gr. di olio extravergine di olivaqualche foglia di alloroqualche pomodorino
 
sale, peperoncino e timo frescoacqua, aglio e pepe neropatata
Proposta da
PIETRO ZITO
PREPARAZIONE
In una pentola alta far bollire circa 2 lt. di acqua.
Aggiungere sale, peperoncino, alloro e patata, 1 spicchio d’aglio, pomodorini, olio e infine le erbe spontanee in sequenza della loro consistenza.
Lasciare cuocere per alcuni minuti le verdure in acqua bollente finché non risulteranno cotte.

Scottare in una pentola antiaderente i filetti di baccalà con un filo di olio evo, aglio e timo.

Immergere il pane nell’acqua con le verdure per alcuni minuti, riprendere subito il pane che nel frattempo si è inumidito e profumato, adagiarlo in un piatto piano e aggiungere le verdure ben cotte.
Innaffiare con olio evo senza limiti di diete e infine posizionare il baccalà sulle verdure.

Spolverare con pepe nero e servire.