ZUPPETTA DI ROBIOLA LIQUIDA E FUNGHI CON UOVO CROCCANTE

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
foto ricetta
 Tempo: 60 min.
Difficoltà : Media
Persone : 8
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

INGREDIENTI
8 uova freschissime400 gr. di ricotta di pecora asciutta4 fogli di pasta fillo200 gr. di olio di semi di arachide
 
150 gr. di robiola fresca200 gr. di estratto di carota200 gr. di funghi cardoncelli100 gr. di rucolaaceto di lampone q.b.
Proposta da
ANTONIO SGARRA
PREPARAZIONE
Per l’uovo croccante
Passare la ricotta al setaccio e regolare di sale.
Tagliare ciascun foglio di pasta fillo in due quadrati uguali, sovrapporre i due quadrati di pasta leggermente sfalsati.
Appoggiare i due quadrati di pasta su una ciotolina, infossare un poco la pasta premendo con le dita.
Porre nell’incavo un cucchiaino di ricotta, rompere un uovo e versarlo sulla ricotta.
Richiudere unendo gli angoli del rettangolo, aiutatandosi con una pinza da cucina per stringere la pasta come fosse un legaccio.
Aiutandosi sempre con la pinza da cucina, immergere nell’olio caldo prima le punte degli angoli della pasta, poi rigirare e lasciare la pinza solo quando la pasta nella chiusura si è ben saldata.
Scolare su carta da forno.
Procedere nello stesso modo per preparare le altre uova croccanti.
 
Per la robiola liquida
Tagliare i cubotti di funghi cardoncelli, rosolarli in padella con poco olio evo e dell’alloro e imbrodare con l’estratto di carote.
Aggiustare di sale e aggiungere la robiola fuori dal fuoco, mescolando per scioglierla senza farla filare.
 
Finitura e presentazione
Versare la robiola liquida nel cappello da prete caldo, porre l’uovo croccante sulla robiola, terminare con i funghi e la rucola condita con sale, zucchero olio e poco aceto di lampone.