CALZONE PUGLIESE

foto ricetta
 Tempo: 120 min.
Difficoltà : Media
Persone : 8
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

INGREDIENTI
Per la pasta brisé500 gr. di farina tipo 0 Selezione Casillo70 gr. di olio Extra Vergine d’Oliva200 gr. di vino bianco5 gr. di zucchero10 gr. di sale
 
Per la farcitura2 kg. di cipolle sponsali150 gr. di olive nere5 acciughe sott’olio50 gr. di uvetta sultanina
Proposta da
PAOLO SANGUEDOLCE
PREPARAZIONE
Su una spianatoia sabbiare la farina, lo zucchero e il sale con l’olio. Aggiungere il vino poco per volta e impastare fino ad ottenere un impasto compatto anche se grezzo.
Avvolgere l’impasto in pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo pulire gli sponsali: eliminare la radice posta nella parte inferiore, tirare via la membrana esterna e tagliare anche la parte verde superiore meno tenera.
Tagliare gli sponsali grossolanamente e metterli a stufare con un filo d’olio e un po’ di zucchero, a fuoco basso, in una pentola antiaderente. Gli sponsali devono cuocere lentamente e devono rimanere bianchi senza prendere troppo colore, ma devono ammorbidirsi. A fine cottura, salare leggermente e quindi aggiungere le olive denocciolate a pezzi, le alici spezzettate e l’uvetta rinvenuta in acqua calda.
Mescolare con un cucchiaio, spegnere il fuoco e lasciar intiepidire e insaporire il ripieno.

Spezzare l’impasto in due parti, una per il fondo e l’altra per la chiusura del calzone. Il peso dell’impasto per il fondo deve essere maggiore rispetto a quello per la copertura.
Con l’aiuto di un mattarello, stendere l’impasto allo spessore di 5mm. Spennellare il fondo della teglia con un velo di olio extra vergine e disporre l’impasto per il fondo sulla superficie della teglia e sui bordi. Farcire il calzone con il ripieno intiepidito.

Stendere l’impasto per la copertura allo spessore di 3mm e coprire il ripieno, ripiegando i bordi su di esso e sigillandoli con i rebbi di una forchetta. Bucare la superficie e infornare in forno caldo a 230°C fino a doratura.